Covid: Pechino, isolati primi casi della variante inglese - Ultima Ora

Bruno Cirelli
Gennaio 23, 2021

Negli ultimi giorni sono stati rilevato 15 nuovi casi nella Capitale e proprio per questo motivo il governo ha imposto a 1,7 milioni di persone del distretto meridionale di Daxing di rimanere nelle proprie abitazioni sotto stesse controllo, impedendo loro di lasciare la città. Nel distretto di Dongcheng, dove si trova la Città Proibita, le autorità hanno deciso di controllare tutti i residenti, che sono circa 800 mila, nel giro di 48 ore. "I casi rilevati a Daxing hanno lanciato l'allarme che la situazione epidemica è dura e complessa - ha dichiarato Xu Hejian, portavoce della municipalità -. Non possiamo allentare sulla prevenzione dei casi importati e sul rimbalzo domestico". La prudenza, però, non è mai troppa. Pechino ha anche esteso a 28 giorni il periodo di restrizioni a chiunque arrivi dall'estero, di cui 14 di quarantena in strutture centralizzate e poi presso la propria residenza per altre due settimane.

Molti luoghi pubblici, inclusi edifici per uffici, hotel, ristoranti, fabbriche e supermercati, sono stati chiusi mentre i residenti di Daxing sono stati sottoposti a test di massa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE