Asia Argento, la tragica morte della sorella Anna Ceroli: il gravissimo incidente

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 23, 2021

Nelle scorse ore il Corriere ha pubblicato un'intervista fatta in esclusiva ad Asia Argento, impegnata nella promozione di Anatomia di un cuore selvaggio, il suo libro autobiografico. "Non sapevo che aveva fatto lo stesso a tante altre", dice l'attrice che accusa anche la madre di averla picchiata.

Nel suo libro, la Argento non è tenera neppure con la mamma Daria Nicolodi, scomparsa da poco, con cui ha avuto un rapporto intenso ma burrascoso.

Asia Argento, che attualmente - stando almeno alle recenti foto pubblicate da entrambi su Instagram - avrebbe in corso una relazione con Fabrizio Corona, parla anche dello chef Anthony Bourdain, che era il suo compagno quando morì suicida nel 2018: "Lo definirei l'amore della maturità". Fiore Argento è stata protagonista del gossip per via del presunto ex Pietro Delle Piane, con il quale era stata immortalata lo scorso anno durante la permanenza dell'allora fidanzata Antonella Elia nella casa del Grande Fratello Vip.

Asia Argento è stata tra le persone che hanno contribuito a diffondere il movimento #metoo anche grazie alla famosa intervista a Ronan Farrow in cui denunciava di essere stata stuprata dal produttore Harvey Weinstein, attualmente in carcere per aver commesso numerosi crimini sessuali che vanno dall'aggressione alle molestie al tentato stupro e a violenze vere e proprie. Mi sono svegliata la mattina nuda nel suo letto" Argento lascia intendere che la stessa cosa possa essere successa anche ad altre ragazze: "La cosa più pura di questo MeToo è che una donna si riconosce nell'altra. Me ne sono andata di casa, ho raccontato tutto a mio padre che, da quel momento, mi ha preso con lui. È stato fondamentale dare a questo rapporto una conclusione positiva, quando l'ho vista l'ultima volta l'ho ringraziata per tutto quello che aveva fatto per me. Non so perché mia madre mi abbia fatto quelle cose quando ero piccola. "Penso che sia nel posto dove merita di stare". La notizia della settimana su Asia Argento riguarda però un altro personaggio di Hollywood.

Il regista Rob Cohen è nato nel 1949 a Cornwall, New York da una famiglia di origine ebraica.

Era un predatore e come tutti i predatori ovviamente nega. Ai tempi sinceramente non sapevo cosa fosse. Mi sentivo forte del fatto che avevo già girato Scarlet Diva in cui lui doveva essersi riconosciuto.

"L'ho scoperto dopo parlando con un mio amico che mi ha aperto gli occhi su quella sostanza".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE