USA Rachel Levin Sottosegretaria alla Salute e transgender

Barsaba Taglieri
Gennaio 22, 2021

Il presidente eletto Usa Joe Biden ha scelto la segretaria alla Salute della Pennsylvania Rachel Levine come assistente segretaria alla Salute nella sua squadra di governo.

Rachel Levine, pediatra, è già stata nominata segretaria alla Sanità della Pennsylvania dal governatore locale Tom Wolf.

È stata confermata in quel ruolo dal Senato della Pennsylvania a maggioranza repubblicana e negli ultimi dieci mesi è diventata il volto pubblico della risposta al coronavirus nello stato.

Biden sceglie transgender come assistente alla Sanità - Mondo

La dottoressa Levine, che si è laureata ad Harvard, è anche il presidente dell'Associazione dei funzionari sanitari statali e territoriali.

Il piano mira a creare centri di vaccinazione di massa negli Stati Uniti, utilizzando la spesa pubblica per stimolare l'economia martoriata dalla pandemia.

Tra l'esultanza generale, non è tardato ad arrivare il plauso di Mara Keisling, direttrice esecutiva, manco a dirlo, del Centro nazionale per l'uguaglianza transgender: "Il presidente eletto Biden ha detto durante la campagna elettorale che la sua amministrazione avrebbe rappresentato l'America", ha commentato al Washington Post, aggiungendo: "Oggi ha chiarito che le persone transgender sono una parte importante del nostro Paese". Il bilancio delle vittime è arrivato a 399.008. Anche Anthony Fauci, il direttore National Institute of Allergy and Infectious Diseases, continuerà a lavorare in stretto coordinamento con l'amministrazione Biden.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE