F1 2021: la prima gara si correrà nel Bahrain

Rufina Vignone
Gennaio 14, 2021

La Formula 1 si prepara per il Mondiale "più lungo di sempre" con la partenza fissata in Bahrain il 28 marzo mentre l'Australia - storicamente appuntamento inaugurale - è stato spostato al 21 novembre, terz'ultima gara del 2021 prima della chiusura in Arabia Saudita - debutto sul circuito di Jeddah il 5 dicembre - e Abu Dhabi, ultimo round per contratto il 12.

Il GP del Portogallo di Portimao a questo punto dovrebbe andare a coprire uno dei due buchi in calendario ma al momento non può confermare date perché il paese sta di nuovo entrando in lockdown a causa del covid-19: dovrebbe comunque essere il 2 maggio.

Come spiegato da Autosport, si è anche discusso di effettuare le prove nella settimana precedente al GP: la maggioranza delle squadre era d'accordo, anche per risparmiare sui pernottamenti, ma ad opporsi è stata la McLaren che, dovendo affrontare il passaggio dal motore Renault a quello Mercedes, preferisce disporre di più tempo per risolvere eventuali problemi emersi in pista. Il GP d'Australia troverà posto il 21 novembre.

Stefano Domenicali, Presidente e CEO della Formula 1: "Per la Formula 1 è stato un inizio di stagione impegnativo, ma siamo lieti di confermare che il numero di gare previsto per quest'anno rimane immutato". La stagione europea si apre il 18 aprile a Imola, che viene dunque confermata nel calendario dopo essere rientrata lo scorso anno. La pandemia globale non ci ha ancora permesso di tornare ad una vita normale, ma nel 2020 abbiamo dimostrato di poter correre in sicurezza: "siamo stati il primo sport internazionale a tornare in azione e abbiamo l'esperienza e i protocolli necessari per svolgere la nostra stagione". Il manager si è detto poi "felice" di aver potuto inserire nel calendario a novembre il GP d'Australia e "stiamo lavorando con le autorità cinesi per trovare una soluzione per gareggiare nel 2021, se la situazione cambierà".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE