Lutto per Papa Francesco: morto il suo medico personale

Bruno Cirelli
Gennaio 13, 2021

"Rivolgo un saluto affettuoso al popolo degli Stati Uniti, scosso dal recente assedio al Congresso, prego per coloro che hanno perso la vita, cinque, in quei drammatici momenti, ribadisco che la violenza è autodistruttiva sempre". Il pontefice è ritornato a parlarne e per lui il problema risiede in questo dilemma: "E' giusto affittare un sicario per risolvere un problema?". Per uscire da questa crisi a testa alta e in modo migliore dobbiamo essere realisti.

La società è portata a scartare ciò che non gli piace o che gli fa paura, i migranti sono tra questi. Lo comunica soprattutto (la cosa in sé non suscita sorprese, ma il timing colpisce) mentre l'altro rischia rimozioni ed impeachment per attentato a quella democrazia rappresentativa che Bergoglio come nessun Papa dai tempi di Paolo VI ha indicato come la via maestra per il convivere civile. Ha il diritto di avere punti di vista diversi, ma in questo tempo si deve giocare per l'unità, sempre. Dovremmo ricordarlo e celebrarlo come un nostro secondo compleanno" - ha spiegato il Santo Padre - "Ricordate bene questo: il Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. C'è un problema economico grave, per affrontarlo bisogna cambiare atteggiamento: "Non bisogna dare risposte alle persone, ma far loro domande per capire di cosa hanno bisogno". Sovranismo e negazionismo, appello al popolo e scrollate di spalle: tutto ciò che Papa Francesco poteva mal sopportare, Trump lo ha fatto proprio.

Su Rai1 la seconda puntata della fiction Che Dio ci Aiuti 6 è stata seguita da 5.513.000 spettatori con il 21.9% di share. "Ma non puoi fare i tuoi interessi sulla pelle degli altri". In un paese in cui il governo dice che dal giorno dopo ci sarà il lockdown ecco che quel giorno sono partiti più di 40 aerei civili e privati per andare a fare le vacanze nei luoghi di mare e in altri paesi. All'io penseremo dopo, l'unità è più grande del conflitto. Lo dice Papa Francesco in un'intervista esclusiva rilasciata a Mediaset. Non vale la cultura dell'indifferenza. E ha aggiunto: "Nel primo giorno del suo ministero, Gesù ci offre così il suo "manifesto programmatico"".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE