Leni Klum parla della sua battaglia con l’acne su Instagram

Rufina Vignone
Gennaio 13, 2021

Leni Klum è apparsa sul noto social fotografico senza trucco né filtri. A poche settimane dal suo debutto come modella su Vogue, ha condiviso con i suoi 1,5 milioni di follower un piccolo problema che intende superare. Semplicemente al naturale, con l'acne che invade il suo viso dolce e aggraziato.

Leni Klum è la bellissima figlia di Heidi Klum e di Flavio Briatore (nonostante il padre non l'abbia mai riconosciuta) che, seguendo le orme della celebre madre, ha da poco fatto il suo debutto nel mondo della moda. "Dobbiamo normalizzare tutto questo", ha scritto, infatti, uno dei suoi fan; "È così bello che mostri la realtà delle cose", ha continuato un altro. Insomma, nonostante i genitori famosi e il benessere famigliare Leni è una ragazzina come tante altre, alle prese con i risvolti negativi dell'adolescenza.

Leni Klum: la figlia di Flavio Briatore svela i suoi problemi di acne

Heidi in occasione della prima posa della figlia per Vogue Germania ha dichiarato: "So che non è sempre facile essere mia figlia, non hai avuto la possibilità di crescere in maniera "normale". "Si ritorna a casa" scrive il manager accanto alla sua foto sul jet privato, prima del decollo, ed è proprio la Gregoraci a far sapere di essere con lui, tenendoci a prendersi il merito dello scatto: "Brava la fotografa". E non perché hai scelto la tua strada. Sono felice che finalmente puoi mostrare al mondo chi sei.

Leni Klum è nata nel 2004 dalla storia tra Flavio Briatore e Heidi Klum. La top model ha scoperto di aspettare la sua primogenita quando la relazione con l'imprenditore era praticamente finita. Motivo per cui la piccola Leni porta il cognome della mamma, Klum. "Leni è la famiglia di Seal, Nathan la mia..." Pochi mesi dopo il parto Heidi ha iniziato a frequentare il cantante Seal, che ha adottato ufficialmente Leni nel 2009. Però la frequento e io, Seal e Heidi abbiamo un rapporto eccezionale"È nata quando ci eravamo già lasciati". Potevamo sentirci al telefono due ore al giorno, ma non bastava e un neonato deve stare con la madre.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE