WhatsApp si dà la zappa sui piedi: crescono Signal e Telegram

Geronimo Vena
Gennaio 12, 2021

Nuovi termini di utilizzo per WhatsApp, si cambia definitivamente l'8 febbraio, entro quella data tutti gli utenti dovranno accettare le nuove condizioni, altrimenti ciaone.

Arthur Messaud, avvocato di La Quadrature, un'associazione che difende gli utenti di Internet, ha dichiarato all'agenzia di stampa AFP che l'aggiornamento costringe illegalmente gli utenti ad accettare la violazione dei propri dati se volevano continuare a utilizzare il servizio di messaggistica: "Se l'unico modo per rifiutare (la modifica) è smettere di usare WhatsApp, il consenso è forzato in quanto l'uso dei dati personali è illegale", ha detto. Elon Musk, l'uomo più ricco del mondo e 'padre' di Tesla ha invitato i suoi milioni di followers a boicottare l'app di messaggistica più utilizzata al mondo.

La policy aggiornata chiarisce che i dati raccolti da WhatsApp verranno ora condivisi con Facebook, che l'utente lo voglia o meno. I sostenitori della privacy hanno criticato aspramente l'aggiornamento, avvertendo che i nuovi termini non erano legali. "Puoi anche visitare il centro assistenza se preferisci eliminare il tuo account e desideri ulteriori informazioni", questo il messaggio completo.

I vertici dell'azienda però assicurano che tale passaggio riguarderà esclusivamente gli account Business, poiché in fondo è questa la vera necessità dell'operazione, offrire uno scambio diretto per chi lavora tra app e social. Nei piani c'è anche il debutto di WhatsApp Pay su nuovi mercati, ed ovviamente anche le informazioni delle transazioni degli utenti di quest'ultimo servizio saranno condivise con l'intero ecosistema dell'impero di Mark Zuckerberg.

WhatsApp, che nel 2014 è stata comprata da Facebook per circa 20 miliardi di dollari, ha confermato che a partire da questa settimana ha cominciato a inviare ai suoi circa due miliardi di utenti una notifica sull'informativa sulla privacy e i termini di servizio, ma al solo scopo di fornire "informazioni più chiare e dettagliate ai nostri utenti su come e perché utilizziamo i dati".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE