Ahi, Simakan: ginocchio k.o., fuori 2 mesi. Milan, e adesso?

Rufina Vignone
Gennaio 12, 2021

Rischia di saltare definitivamente (o perlomeno di slittare) la trattativa tra Milan e Strasburgo per regalare già a gennaio a Pioli il rinforzo in difesa individuato da tempo, Mohamed Simakan. L'artroscopia a cui il giocatore, infortunatosi contro il Lens, dovrà sottoporsi stravolge dunque i piani del Milan che pur essendo in lizza con il ricco Lipsia per accaparrarsi il giovanissimo talento dello Strasburgo aveva dalla sua la volontà del calciatore che come dimostrato in diverse occasioni aveva una preferenza per l'Italia e i colori rossoneri. A darne comunicazione lo stesso club francese, sul suo sito ufficiale: "A seguito di un infortunio rimediato durante la partita contro l'RC Lens, Mohamed Simakan ha effettuato gli esami lunedì". Stando a quanto riportato dalla stampa francese, il centrale potrebbe restare fermo per un mese circa, un fattore che potrebbe portare alla mancata conclusione dell'affare.

L'infortunio di Simakan rappresenta ovviamente un problema per il Milan, che sembrava sempre più fiducioso di poter chiudere per il difensore dello Strasburgo.

L'ultimo, il piano B, è Fikayo Tomori, classe '97, difensore del Chelsea.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE