Xiaomi lancia Redmi Note 9T, nel segno del 5G

Geronimo Vena
Gennaio 11, 2021

"Come abbiamo appreso nell'articolo di presentazione, il Redmi Note 9T si piazza perfettamente nella fascia media, essendo dotato del chipset MediaTek Dimensity 800U, ma anche un display Full HD+ da 6.53" con punch-hole laterale.

Il display è da 6.53 pollici, protetto da Corning Gorilla Glass 5, e sempre con risoluzione FHD+ e design DotDisplay. Redmi Note 9T offre una ricarica veloce da 18W e viene fornito con un caricabatteria da 22,5W.

Andando con ordine, il Redmi 9T rappresenta il nuovo cameraphone della compagnia, dotato di quad camera posteriore da 48 megapixel e con fotocamera ultra grandandangolare da 8 megapixel - per scattare con facilità selfie di gruppo -, a cui vanno ad aggiungersi l'obiettivo macro da 2 megapixel ed un sensore di profondità da 2 megapixel.

Iniziamo Redmi 9T. Le sue caratteristiche chiave sono una camera principale posteriore da 48MP che fa parte di un sistema da quattro fotocamere supportate da Intelligenza Artificiale, insieme con sensori Ultra-wide angle e lente macro. La batteria da 5.000 mAh chiude infine la configurazione, che verrà venduta per il momento con i colori Nightfall Black e Daybreak Purple a partire dal 25 gennaio, e risulterà acquistabile al prezzo scontato per sole 48 ore su mi.com nella configurazione da 64GB a 239,90€, per poi passare al prezzo standard di 269,90€.

Dove però il nuovo Realme 9T eccelle è senza ombra di dubbio nella durata della batteria, da ben 6.000mAh, con supporto alla ricarica rapida da 18W. Inoltre, il supporto per i blaster IR sarà molto utile. Il telefono arriverà nelle colorazioni Carbon Gray, Twilight Blue e Sunrise Orange. Prezzi e canali di vendita per Redmi 9T saranno comunicati contestualmente all'arrivo del prodotto sul mercato italiano.

Durante l'evento sono stati presentati anche due nuovi dispositivi dell'ecosistema Xiaomi: Mi Smart Clock e Mi 360° Home Security Camera 2K Pro. Questa permetterà di visualizzare con una sola occhiata l'orario ovviamente, ma anche il meteo e il calendario, oltre che foto digitali.

Compatibile con Alexa e Assistant è la videocamera di sicurezza per interni Mi 360° Home Security Camera 2K Pro: il secondo accessorio presentato a margine dell'evento Xiaomi, integra un sensore da 3 megapixel capace di "vedere" anche con poca luce (f/1.4) e di effettuare riprese a 2304 x 1296 pixel una volta rilevata la sagoma di una persona. La fotocamera anteriore è invece da 8 megapixel con apertura f/2.05. Grazie ai doppi microfoni e alla tecnologia di cancellazione attiva del rumore, supporta una comunicazione bidirezionale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE