Mercedes-Benz EQS 2022, la prima con l'Hyperscreen MBUX

Geronimo Vena
Gennaio 11, 2021

Ora, però, le tecnologie moderne hanno permesso una sorta di upgrade dando vita all'MBUX Hyperscreen sull'EQS.

A chi è nato e cresciuto con l'analogico lo MBUX Hyperscreen (che a breve debutterà sulla Mercedes EQS, al CES di Las Vegas) fornisce la misura del progresso compiuto dagli anni '40-'50 del secolo scorso ma ancora di più negli ultimi due anni, lasso di tempo in cui il concetto del tutto nuovo di integrare gli schermi in plancia fa apparire preistoria il sistema di infotainment MBUX lanciato solamente due anni fa.

A muovere tutti questi pixel c'è lo stesso cervello di Classe S, ovvero una CPU ad 8 core abbinata a 24Gb di memoria RAM ed un SSD di sistema, specifiche da computer di fascia altissima, ma compliant all'uso in vettura (ovvero stabilità estrema e resistenza in qualsiasi condizione termica o di lavoro).

In realtà i 56 pollici sono il Corning Gorilla Glass antiriflesso mentre, al di sotto, sono presenti tre display OLED tradizionali con capacità di regolazione automatica della luminosità grazie a una fotocamera e un sensore di luce. Gorden Wagener, Chief design officer Daimler Group, ha sottolineato che tutto è stato impostato per una logica "zero layer": "Darà modo di avere sempre a disposizione le funzioni principali del veicolo, eliminando l'uso di menù e comandi vocali complessi" ha detto. Anche la divisione Van si è affidata all'MBUX.

Ovviamente questi messaggi non andranno ad interferire con il pannello della strumentazione ma saranno visibili sullo schermo centrale o quello del passeggero in modo da non distrarre il guidatore; inoltre anche i contenuti di intrattenimento fruibili dal passeggero durante la guida sono, proprio per tale ragione, calmierati; inoltre la sezione del display posta di fronte al passeggero anteriore può essere personalizzata con un massimo di 7 profili selezionabili solo durante il viaggio, nel rispetto delle normative legali vigenti in ogni paese e se sedile passeggero non è occupato, la porzione del display diventa una parte decorativa digitale.

Grazie al design chiaro dello schermo con punti di ancoraggio, è intuitivo e facile da usare.

Il marchio della stella a tre punte ha studiato il comportamento di utilizzo della prima generazione MBUX.

Oltre 20 altre funzioni - dal programma di massaggi attivi fino al promemoria di compleanno, al suggerimento per l'elenco delle cose da fare - vengono automaticamente offerte con l'aiuto dell'intelligenza artificiale quando sono rilevanti per il cliente.

Se chiami sempre un determinato amico sulla strada di casa il martedì sera, ti verrà chiesto di effettuare una chiamata corrispondente in quel giorno della settimana e a quest'ora del giorno.

Se il conducente di EQS utilizza regolarmente la funzione di massaggio con la funzione 'hot stone' in inverno, il sistema impara e suggerisce automaticamente la funzione di comfort a temperature invernali. Un esempio di questo è la modalità EV dello stile di visualizzazione.

Il telaio dell'EQS può essere sollevato per fornire maggiore altezza da terra. Una funzione utile per ingressi ripidi in garage o in presenza di dossi. Se il veicolo si avvicina nuovamente alla posizione GPS, MBUX propone autonomamente di sollevare l'EQS.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE