La Fiorentina ritrova il successo e inguaia il Cagliari

Rufina Vignone
Gennaio 11, 2021

La Nazione sottolinea che pur con grande fatica la Fiorentina ha è riuscita nell'unica cosa che doveva accadere: battere il Cagliari.

Continua la crisi profonda dei sardi, che perdono la quarta partita consecutiva, non vincono da otto partite consecutive, che li porta in prossimità della zona retrocessione.

"Come sto? Fisicamente bene, però sono un po' deluso per la situazione, per aver perso una partita per noi era importante". Gli ospiti provano a fare possesso palla, ma i padroni di casa pressano in maniera aggressiva e ripartono con pericolosità in contropiede. E alla fine è la Fiorentina di Prandelli a sorridere: al 73′ Callejon dà vita ad una ripartenza e dalla trequarti serve un cross perfetto per la spaccata vincente di Vlahovic. La squadra di Di Francesco ha avuto l'occasione di mettere la partita in discesa con il penalty concesso al 36', ma Joao Pedro ha fallito dagli 11 metri. Assieme ai miracoli di San Dragowski a certificare la vittoria.

Dragowski; Milenkovic, G. Pezzella, Igor; Caceres, Amrabat, Pulgar, Biraghi; Callejon, Bonaventura; Vlahovic.

Eusebio Di Francesco risponde con un 4-3-2-1 che prevede Pisacane, Walukiewicz, Godin e Lyjogiannis nella linea difensiva davanti a Cragno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE