Ho.Mobile sta modificando l'ICCID delle sim. Occhio all'eventuale portabilità

Geronimo Vena
Gennaio 11, 2021

Con questa decisione Ho Mobile mitiga fortemente le conseguenze del data breach ma non le risolve del tutto.

Rubati alcuni dati di una parte dei clienti 'ho Mobile', società di telefonia mobile.

Il contenuto della comunicazione è lo stesso riservato agli ex clienti comunicati in massa via SMS.

Questo nuovo seriale vi sarà utile in caso abbiate deciso di cambiare operatore, in quanto il vecchio (quello stampato sulla sim) non sarà più valido e non utilizzabile. Nome, cognome, codice fiscale, data di nascita, luogo di nascita e indirizzo di residenza sono dati sufficienti a falsificare identità su siti online presso numerose altre attività. Ho Mobile si rifiuta di comunicare il numero anche approssimativo di persone colpite dal furto di dati, mentre l'hacker che ha compiuto l'illecito afferma di essere in possesso delle informazioni di 2 milioni e mezzo di persone.

A partire da oggi, alcuni clienti ho.mobile stanno ricevendo un SMS che comunica la rigenerazione dell'ICCID della propria SIM per i clienti che non hanno effettuato la sostituzione gratuita o una migrazione verso altri gestori.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE