Novità bollo auto, ecco come pagarlo utilizzando l’app IO

Paterniano Del Favero
Gennaio 10, 2021

Quest'ultimo si può pagare anche con il famoso Cashback, avendo un rimborso del 10%. In alcuni casi però conviene di più l'addebito in conto corrente.

Il bollo auto ha tre scadenze: una a dicembre, una ad aprile e una ad agosto.

Il 1° gennaio 2020 il bollettino della tassa di circolazione, come tutti gli altri pagamenti per la Pubblica amministrazione, aveva lasciato il posto al circuito PagoPA, il sistema dei pagamenti realizzato dall'Agenzia delle Entrate.

Una crescita trainata dall'estrema semplicità di questo servizio che permette di pagare la tassa sui veicoli evitando code agli sportelli, con un'unica semplice interfaccia d'uso per gli utenti di tutte le regioni.

Come scaricare l'app IOosload, si effettua il login tramite SPID o CIE.

Satispay, l'innovativa azienda fintech italiana che ha rivoluzionato il settore del mobile payment, ha comunicato i numeri relativi al servizio in app "Bollo Auto e Moto", che mostrano uno spaccato interessante nelle abitudini di pagamento degli italiani, a favore di un sempre maggior utilizzo dei servizi digitali nel 2020. Tuttavia per poter ricevere il rimborso, bisognerà tenere a mente una regola ovvero che il versamento di denaro dovrà essere effettuato di persona e non on-line oppure attraverso l'addebito sul proprio conto corrente. Ma ci sono novità negli strumenti di pagamento a disposizione.

Dal momento che il bonus cashback prevede un rimborso pari ad un massimo di 15 euro per ogni singola transazione. Va anche detto che i bolli auto di importo superiore a €150 hanno un rimborso. Diversa la situazione per ilEmilia romagna, dove il termine scade il 31 marzo 2021 per chi deve pagare l'imposta di bollo 2020. Solamente i cittadini che abitano in Lombardia e in Campania potranno infatti scegliere di pagare la tassa automobilistica in questo modo ottenendo uno sconto.

Cashback 2021: anche bollo auto, multe e assicurazioni sono inclusi - Il cashback è valido anche per il bollo auto (a patto che sia pagato presso agenzie specializzate, tabaccherie, uffici postali o altri esercizi fisici che offrono questo servizio), per l'assicurazione auto e per le multe.

Se si paga oltre i limiti, si va in mora, la quale si calcola nel seguente modo: si aggiunge lo 0,1% in più del costo del bollo per ogni giorno di ritardo, se si salda entro 14 giorni, che diventa 1,5% se fino a 30 giorni. Inoltre, con l'addebito in conto corrente si riceverà uno sconto immediato e non si dovrà attendere mesi come nel caso del cashback. Ricordiamo infatti che le spese effettuate da gennaio a giugno con il cashback verranno rimborsate nel mese di gennaio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE