Juventus, espulsione Morata: ecco cosa è successo

Rufina Vignone
Novembre 30, 2020

Molti avevano già spento la tv delusi. Sotto accusa alcuni contatti nell'area di rigore campana, che hanno visto protagonisti prima lo stesso Morata e poi, nel finale, Matthijs De Ligt.

Oltre al bonus per il gol, troverete anche il -1 del cartellino rosso sulla valutazione del numero 9 bianconero. Come svelato da Sky Sport, lo spagnolo al termine della partita si è lamentato a lungo con l'arbitro Pasqua per un penalty non concesso. Una doccia gelata per la Juventus, che non potrà avere il suo bomber, autore di un inizio di stagione assolutamente dirompente, per almeno una giornata: il Canterano salterà dunque la delicata sfida contro il Torino. Molti tifosi si sono domandati: perché l'arbitro lo ha cacciato?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE