Il ritorno di Tyson finisce in parità

Rufina Vignone
Novembre 30, 2020

Come nelle partite del cuore eque, come nelle partite tra bambini: finisce in parità l'incontro esibizione, allo Staples Center di Los Angeles, negli Usa, tra le leggende Mike Tyson, 54 anni, e Roy Jones Jr, 51 anni. Il 54enne statunitense, considerato uno dei migliori pesi massimi della storia, ha infatti affrontato il 51enne Roy Jones Jr.in occasione di un incontro organizzato a scopo benefico. Il confronto, nonostante sia terminato in parità, è risultato vivace, a tratti addirittura esplosivo, e ha saputo regalare alcuni momenti davvero impressionanti. L'ex campione dei pesi massimi dal 1986 al 1990 è apparso a suo agio sul ring. "Sono soprattutto felice di essere arrivato alla fine delle otto riprese, perché avevo il timore di potermi infortunare". L'incontro sarà visibile a pagamento in diretta su Sky Primafila, visibile in streaming attraverso il servizio di Sky Go. E devo dire che Jones mi ha colpito con un gancio sinistro che mi ha fatto male. Ma il nostro obiettivo era tornare sul ring e aiutare le persone in difficoltà. Approssimativamente, l'incontro dovrebbe prendere il via tra le 5 e le 6 del mattino di domenica 29 novembre (quindi, nella notte tra sabato 28 e domenica 29). La domanda che negli Stati Uniti si fanno è: quanto è rimasto della famigerata cattiveria di Tyson, è ancora "The Baddest man on the Planet", il più cattivo del pianeta?

Dapprima, si era pensato ad un possibile terzo atto della sfida con l'eterno rivale Evander Holyfield.

Un momento del ritorno di Tyson sul ring
Un momento del ritorno di Tyson sul ring

Il grande Mike "Iron" Tyson è finalmente tornato sul ring. Rispetto a Tyson, Jones ha il vantaggio di avere tre anni di meno, e di non combattere "solo" dal 2018. E hanno omaggiato due campioni dello sport come Maradona e Kobe Bryant. Se hai dinanzi a te 'Kid Dynamite', 'King Kong' rischi di farti spolpare alle corde e allora tanto vale provare a spezzare l'assedio mandando a segno montanti con precisione chirurgica. "Tutti amano Tyson, io stesso gli voglio bene anche se stasera è stato complicato incassare i suoi colpi".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE