Valeria Marini: "Una truffa mi aveva allontanata da mia madre"

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 29, 2020

Puntata in cui Silvia Toffanin ha intervistato tantissimi vip molto amati dal pubblico a casa, tra i quali Massimiliano Morra, Giorgio Panariello, Vittorio Brumotti e Valeria Marini. La truffa alla madre e la fine della storia con il suo Gianluigi. "Non importa..." Si ricorda che giorni fa proprio l'ex fidanzato di Valeria Marini, ospite da Barbara d'Urso a Pomeriggio 5, ha rivelato che la loro rottura sarebbe legata all'intromissione di terze persone nel loro rapporto. Stiamo parlando di Valeria Marini che, in studio per parlare della truffa subita da sua mamma Gianna nei mesi scorsi, ha anche rivelato la verità sulla sua storia d'amore. Truffa dove la famiglia avrebbe perso una cifra superiore ai 300 mila euro. "Mia mamma ha conosciuto una persona che l'ha convinta a investire migliaia di euro - più di 300mila euro - in investimenti finti". Un uomo le ha fatto credere di fare falsi investimenti.

Voglio ringraziarti pubblicamente per tutto ciò che hai fatto e ancora stai facendo per me, ho dovuto affrontare un periodo durissimo e l'ho affrontato e superato grazie anche alla tua costante presenza nella mia vita, la guerra è quasi vinta, per questo io devo dire grazie soprattutto a te che mi sei sempre stata vicina.

Ma i dolori di Valeria Marini non rigusrdano solo la sfera economica. Una tragedia nella tragedia.

Perché è finita con il tuo fidanzato Gianluigi? Questa la sua prima risposta a Silvia Toffanin che però non si rassegna alla sua prima risposta.

"E' stata una cosa grave che non ha niente a che vedere con quello che è stato detto, ma non ne voglio parlare..." Perché tante persone si trovano senza soldi, senza neanche la possibilità di difendersi e casomai non possono neanche pagare un avvocato, poi in questo periodo così difficile ci sono tanti malfattori. E' successo a luglio ed ero concentrata a dare una mano a mia mamma per risolvere quella situazione...

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE