Presidenziali Usa: anche la Pennsylvania respinge il ricorso di Donald Trump

Bruno Cirelli
Novembre 29, 2020

Anche la Pennsylvania respinge il suo ricorso, con il tycoon che si affiderà alla Corte Suprema. Così nelle scorse ore Donald Trump aveva denunciato brogli nel voto in Wisconsin nell'ambito delle elezioni Usa 2020.

Il presidente in carica Donald Trump ha twittato di ritenere che i voti della Pennsylvania siano stati truccati. Andiamo quindi a vedere cosa è successo in Pennsylvania e come i giudici hanno valutato la richiesta di Trump.

'Le accuse di scorrettezza sono serie, ma definire un'elezione ingiusta non la rende tale. E non ne abbiamo' si legge nella sentenza rilasciata dallo Stato della Pennsylvania.

Trump infatti ha spiegato ai suoi di essere convinto che riuscirà a continuare a rubare la scena a Biden anche quando questo sarà nello Studio Ovale, anche perché i media preferiscono concentrarsi su di lui "che fa salire gli ascolti, mentre Biden è noioso".

Il ricorso contro i risultati in Pennsylvania era considerato dai supporter di Trump come uno dei più importanti nel tentativo di sovvertire l'esito delle elezioni presidenziali dello scorso 4 novembre.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE