È morto l'attore che interpretò Darth Vader

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 29, 2020

Dave Prowse, l'ex bodybuilder noto per aver interpretato Darth Vader nella trilogia originale di Star Wars, è morto all'età di 85 anni.

"Che la forza sia con lui, sempre!" ha detto il suo agente Thomas Bowington, annunciando il decesso di Prowse, arrivato dopo una breve malattia. La morte dell'attore, nato a Bristol, è stata annunciata questa mattina su Twitter dalla sua agenzia. Prowse era stato scelto come Darth Vader (Dart Fener nella versione italiana) per il suo fisico imponente, era infatti alto quasi due metri (1,98). Prowse, che ha messo il suo corpo, ma non la sua voce, a Darth Vader, era anche ampiamente conosciuto nel Regno Unito per una campagna di sensibilizzazione stradale che insegnava ai bambini ad attraversare la strada e per la quale nel 2000 ha ricevuto l'Ordine dell'Impero Britannico.

Prowse ha fatto il suo debutto cinematografico nel 1967, nel film James Bond - Casino Royale interpretando il Mostro di Frankenstein, una parte che gli è stato chiesto di interpretare di nuovo in due film dell'iconica serie di film Hammer, ovvero Gli orrori di Frankenstein del 1970 e Frankenstein e il Mostro dell'Inferno del 1974. Dart Vader, Anakin Skywalker, era noto anche col suo nome Sith Dart Fener o Lord Fener. Ha recitato in numerose altre pellicole fantasy e horror.

Prima ancora di diventare famoso in tutto il mondo, ricorda la Bbc, Prowse fu il preparatore personale di Christopher Reeve per "Superman".

Prima di intraprendere una carriera cinematografica che lo avrebbe visto diretto da alcuni dei più grandi registi al mondo, Prowse, che stando a quanto scrive il sito IMBD era stato cresciuto dalla madre e non conobbe mai il padre, si era appassionato di bodybuilding fin da ragazzo, diventando un campione e stringendo amicizia con personaggi come Arnold Schwarzenegger e Lou Ferrigno, anche grazie alla partecipazione a Mr Universo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE