Cnr ritrova vecchio fascicolo di Rita Levi Montalcini

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 29, 2020

Vincitrice del Premio Nobel per la medicina ed esempio per generazioni e generazioni di donne, Rita Levi Montalcini è rimasta un simbolo indelebile di come i limiti siano solo un'illusione e di come tutto sia in realtà possibile avvalendosi di dedizione ricerca. E a dare il volto a una donna straordinaria, è una attrice altrettanto brava come Elena Sofia Ricci. Una prova difficile, quella di interpretare una personalità amatissima dal grande pubblico italiano, ma Ricci ha già dimostrato di poter recitare ad altissimi livelli.

Al fianco di Elena Sofia Ricci ci sarà Luca Angeletti, nel ruolo di Franco, storico collaboratore di Rita Levi Montalcini e Ernesto d'Argenio in quello di Lamberti. Franco Castellano vestirà invece i panni del Professor Levi, mentre Maurizio Donadoni quelli del Professor Poli-Richeter, mentre Elisa Carletti sarà Elena.

La vicenda di fantasia della piccola violinista Elena, che rischia la cecità, è il pretesto narrativo che consente di mettere in scena la battaglia morale che la grande scienziata ingaggia con se stessa: Rita alla fine accetterà la sfida rischiosa di rimettersi di nuovo in gioco, quasi al termine del suo prestigioso cammino di vita.

Rita Levi Montalcini Rai1
Elisa Carletti con il compositore Paolo Vivaldi che ha lavorato alle musiche del film insieme a Alessandro Santini e Roberto Siciliano

"Rita Levi-Montalcini" è una coproduzione Rai Fiction-Cosmo Productions EU, in onda in prima visione sulla rete ammiraglia giovedì 26 novembre in prima serata. Riuscirà la Rai a superare la dura prova?

Il film Rita Levi Montalcini inizierà quindi dall'apice del successo raggiunto dalla scienziata in ambito medico: non tutti i fatti raccontati tuttavia trovano un'ancora nella vera storia della protagonista. Infatti, le viene riconosciuto il premio Nobel per una scoperta che risale a circa trent'anni prima, ma che, nel corso degli anni, si è dimostrata inutile a livello clinico.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE