Emma Marrone non vuole figli ora Ma potrei congelare gli ovuli

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 27, 2020

In una recente intervista, Emma Marrone ha chiarito che per il momento non è pronta ad avere figli, ma vuole concentrarsi su sé stessa.

In seguito la cantante si è espressa anche sul percorso fatto in questi dieci anni di carriera per raggiungere il suo unico obiettivo, ovvero quello di riuscire a diventare una cantante, descrivendosi come una ragazzina inesperta che si è sempre contraddistinta dai suoi colleghi.

Emma Marrone non cambia idea su quanto successo a X Factor, nell'eliminazione di Blue Phelix. Ma lei tira avanti: "Mi attaccano dicendomi che sono un cesso".

Il 19 settembre si sarebbe dovuto tenere un concerto dedicato proprio alle donne in cui Emma ne avrebbe preso parte insieme a Fiorella Mannoia, Alessandra Amoroso, Elisa, Laura Pausini, Giorgia e Gianna Nannini per raccogliere dei fondi da devolvere ai centri anti-violenza.

Emma è forte, ha superato cose più gravi, grazie anche alla sua famiglia. Mia madre è una bella donna che però no ha mai puntato sull'esteriorità, andava in giro con un filo di rimmel, ma quando parlava lei zitti tutti.

Emma Marrone ha continuato ad esprimere il proprio paere sull'atuonomia della donna moderna, ammettendo di non piegarsi davanti alle difficoltà e di essere indipendente. E' sempre stata una figura enorme, una che si è sempre esposta. "Questo è stato il mio esempio di femminilità". Ci pensa già da sola. Difficile trovare uomini che accettano questo, io li terrorizzo.

La cantante Emma Marrone non poteva non intervenire, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Forte e testarda come quando ha combattuto il tumore all'utero, come quando ha dichiarato che una donna è donna anche senza figli. Al quotidiano romano Emma spiega: "Sono contenta di stare a Natale con pochi parenti per evitare domande tipo: 'Ma un fidanzato?', 'Bambini?"'. La maternità non è un obbligo.

"Io non voglio figli ora, devo fare ancora un sacco di rock'n roll". Ognuno ha il suo percorso.

Il concerto è stato chiamato "Una, nessuna e centomila" rievocando Pirandello ma questa volta il significato ha una chiave diversa: una, perché ogni volta che una donna lotta per se stessa, lotta per tutte le donne. E poi anche l'età delle madri è cambiata. "Oggi abbiamo la possibilità di congelare gli ovuli e conservarli", ha svelato durante l'intervista al Messaggero.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE