Convocati Juventus, non solo Ronaldo: 3 assenze, ecco la lista UFFICIALE

Rufina Vignone
Novembre 27, 2020

Molti giornali questa mattina parlano di un Cristiano Ronaldo inviperito in campo durante la partita di Champions League contro il Ferencvaros.

"Maradona è stato l'idolo di tutti noi ragazzi che volevamo giocare a calcio - ha continuato Pirlo -. In giardino provavo a fare il suo gol all'Inghilterra". "Ho avuto la fortuna di incontrarlo, ho fatto una foto ricordo con lui e sono contento di averla nel rullino". Affronteranno il Benevento domani pomeriggio alle ore 18 al Vigorito e lo faranno senza Cristiano Ronaldo.

"Un allenatore che si è messo in discussione, ha iniziato nel Milan poi ha fatto un grande passo indietro ed è stato ammirevole andando in serie C facendo un passo importante per la sua crescita, poi con i risultati è riuscito a riconquistarsi la serie A. È un allenatore bravo e preparato e malato di calcio, quindi è uno che arriverà sicuramente". Una decisione che ha sorpreso anche i tifosi della Juventus che hanno subito temuto il peggio.

MOMENTO - "Io credo che ci sarà tanto equilibrio perché ci sono tante partite, giocare ogni 3 giorni non è facile e recuperare la forza fisica e mentale è molto difficile. Sarà un campionato equilibrato soprattutto in questo periodo".

FERENCVAROS - "Ci abbiamo creduto fino alla fine perché volevamo raggiungere il risultato, lo abbiamo fatto spingendo fino all'ultimo momento, i ragazzi sono stati bravi perché era importante raggiungere l'obiettivo". La squadra di Pirlo non ha di certo mostrato un grande spettacolo come fatto all'andata, ma è riuscita comunque a raggiungere gli ottavi in netto anticipo, ipotecando la questione qualificazione. Il gruppo sta crescendo in consapevolezza, riesce ormai a individuare quello che stiamo cercando di provare dal primo giorno, ci voleva tempo, partita dopo partita stiamo vedendo gli sviluppi.

DIFESA E INFORTUNATI - "Il quartetto difensivo non sarà lo stesso perché Alex Sandro è affaticato e veniva da 2 mesi di stop, verrà con noi". Infortuni per i primi tre, mentre nel caso di Cristiano Ronaldo si tratta di "riposo concordato" col tecnico.

Buone notizie giungono invece sul fronte Leonardo Bonucci, che è stato inserito nella lista dei convocati.

"Portiamo a casa i tre punti, quella è la cosa più importante".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE