Milan, Romagnoli: "Lille più bravo di noi. Infortunio? È stato serio"

Rufina Vignone
Novembre 26, 2020

Dopo un cammino da urlo in Serie A ed Europa League, il Milan cade. A San Siro è il Lille a vincere, 3-0 secco firmato Yacizi e prima sconfitta del 2020/2021 per la squadra di Pioli. Per alcuni giocatori si attende una reazione immediata per rispondere alle critiche e per spegnere subito i mugugni: "C'è uno spirito coraggioso e determinato, bisogna ritrovare quello che ci è un po' mancato contro il Lille", ha spiegato Alessio Romagnoli.

Capolista in Serie A, il Milan è ora secondo nel proprio girone di Europa League, superato dal sorprendente Lille di Galtier: la compagine francese non brilla solamente in campo continentale, ma anche nel proprio torneo, visti i soli due punti di distacco dalla capolista PSG in Ligue 1. "Non avevamo cominciato male la gara, ma non siamo riusciti ad essere pericolosi come pensavo". "Abbiamo analizzato gli aspetti positivi e negativi, dobbiamo mettere in campo una prestazione diversa". Abbiamo commesso degli errori ma ci sta. Nel post partita di Milan-Lille, il centrocampista portoghese si è detto soddisfatto della sua prestazione: "Sono contento della mia prestazione".

La partita di questa sera allo Stadion HNK Rijeka di Fiume tra i padroni di casa del Rijeka e gli ospiti partenopei è in esclusiva su Sky e sarà visibile solo su questa piattaforma, per gli abbonati, in diretta su Sky Sport Collection, Sky Calcio 3 e Sky Sport 484.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE