Indonesia, gli cade meteorite in casa: 33enne diventa milionario

Bruno Cirelli
Novembre 21, 2020

Ma facendogli guadagnare ben un milione e mezzo di euro. In Indonesia, un artigiano di bare trentatreenne, Josua Hutagalun, è divenuto ricchissimo grazie - o forse meglio a dirsi a causa - di un meteorite che piovuto dal cielo ha sfondato il tetto della sua abitazione e gli è piombato in casa.

Un bagliore improvviso, una scia luminosa, un boato e alla fine un piccolo frammento di meteorite è precipitato sull'abitazione di un ragazzo di 33 anni.

L'incredibile vicenda, occorsa alcune settimane fa nella cittadina di Kolang, sull'isola di Sumatra è stata comprensibilmente ripresa da giornali e siti internet di tutto il mondo. "Stavo realizzando una bara vicino alla strada, davanti a casa mia - commenta Josua - quando ho sentito un rumore assordante. Ho visto che il tetto di lamiera aveva un buco e ho cercato l'oggetto che lo aveva provocato", ha raccontato al quotidiano indonesiano Kompas, ripreso poi dal britannico The Independent. E tutto grazie a un meteorite che gli è caduto in casa. Hutagalung ha detto di aver venduto la roccia all'esperto di meteoriti statunitense Jared Collins, che a sua volta l'ha ceduta a un collezionista statunitense, che attualmente lo conserva al Center for Meteorite Studies dell'Università dell'Arizona. Gli esperti hanno determinato che la roccia spaziale, classificata come CM1 / 2 condrite carboniosa (di circa 4,5 miliardi di anni), è "uno dei più importanti reperti di meteoriti della storia", e può contenere "elementi che possono dare indizi sulle origini della vita". Con la somma ricavata, Josua ha dichiarato che si ritirerà dagli affari, penserà a metter su famiglia e dedicherà parte del denaro alla costruzione di una chiesa nel suo villaggio natio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE