Cerveteri, in biblioteca riprende il servizio di prestito

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 18, 2020

Ci chiediamo, quindi: "perché non predisporre la stessa iniziativa che stanno adottando altre città che si trovano nella stessa condizione e che contemplano il prestito e la consegna di libri a domicilio?".

Per poter accedere alla piattaforma bisogna essere abilitati con iscrizione presso la biblioteca. In alternativa si può chiamare la Biblioteca o la Sezione Ragazzi e chiedere il ritiro a domicilio. Sarà possibile recarsi in Biblioteca per il solo ritiro dei libri tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e il martedì, mercoledì e giovedì anche di pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 17:30.Per il ritiro dei libri è obbligatoria la prenotazione telefonica, chiamando il servizio bibliotecario al numero 069943285.

L'offerta della consegna a domicilio di affianca al servizio di prestito da asporto attivato la scorsa settimana. La consegna a domicilio verrà effettuata in busta chiusa dai volontari di Servizio Civile o dagli operatori della biblioteca muniti di tesserino di riconoscimento negli orari e nelle giornate concordate.

Per la restituzione si può aspettare che la Biblioteca riapra al pubblico (il prestito verrà automaticamente prorogato), oppure depositare il materiale nel box appositamente predisposto a Palazzo della Signoria (il portone in legno che affaccia su Piazza Colocci resta aperto) o presso la Ludoteca La Girandola. Le bibliotecarie prepareranno un kit personalizzato, da portare a casa, con libri, fumetti, riviste, audiolibri e dvd.

Anche i Comuni dell'Unione Reno Galliera (Argelato, Bentivoglio, Castello d'Argile, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano e San Pietro in Casale) hanno reso disponibile il servizio di prestito bibliotecario "take-away": il libro si prenota online e la biblioteca contatta l'utente per fissare un appuntamento per il ritiro.

Sono tornati i "Prestiti d'asporta" anche a Valsamoggia dove è possibile prenotare e ritirare o restituire documenti, esclusivamente su appuntamento, attraverso postazioni esterne. Per la consegna dei libri "suonare il campanello".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE