Italia, Bastoni: "Emozione la 19 di Bonucci. Lewandowski? Niente scuse"

Rufina Vignone
Novembre 16, 2020

"Mi ha mandato in missione, spero di essere stato all'altezza". "Tanto emozionato durante l'inno, quanto concentrato sul campo - dicono del centrale - si è pure beccato una violenta gomitata da Lewandowski sul naso, al quale non fa più toccare palla". L'ennesima conferma dello spessore tecnico di Bastoni, ormai titolare inamovibile dell'Inter, difensore già di grandissima affidabilità ad alti livelli.

Sono arrivato negli spogliatoi e mi sono ritrovato con la maglia 19 di Bonucci, un grande onore. No, anzi si è lamentato. "Mi ha colpito la mandibola, ma sto bene". Ora ce l'ho qui di fianco ma lo lascio stare, per anzianità.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE