Bendtner senza filtri: "Alla Juventus in 12 fumavano nei bagni"

Rufina Vignone
Novembre 16, 2020

Se guardi la loro carriera e a che gran professionisti sono, è stato un qualcosa che mi ha aperto gli occhi. Mi sono subito adeguato a questa cosa. "Al mio primo giorno alla Juve non riuscivo a trovare i miei compagni".

E poi ho trovato dieci o dodici giocatori nei bagni, che prendevano un caffè, chiacchieravano, stavano insieme e fumavano una sigaretta. Se guardi alla loro carriera. "L'etica che dimostravano in campo e il senso di appartenenza che c'era negli spogliatoi era incredibile, quindi nessuno si poteva porre il problema del fumo", le parole del calciatore attualmente svincolato che ha vestito la maglia bianconera nel 2012-2013. Bendtener ha poi concluso il suo intervento parlando della questione sollevata in Inghilterra dopo la scoperta che Mario Balotelli fumasse. "Ma in ogni squadra in cui sono stato - ha concluso Bendtner - c'era qualcuno che fumava".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE