Intesa-Ubi, accordo integrativo sulla cessione di filiali a Bper

Paterniano Del Favero
Novembre 14, 2020

Intesa Sanpaolo e Bper hanno rivisto l'intesa su Ubi Banca, sottoscrivendo "un accordo integrativo con l'obiettivo di completare la definizione delle filiali e di procedere all'individuazione delle persone da includere nel perimetro del ramo oggetto di acquisizione". Ciò nell'ambito dell'accordo integrativo tra le parti sottoscritto ieri sera.

Nell'elenco dei 587 punti operativi della rete di Ubi e dei 31 di Intesa San Paolo non si trova una sola filiale della provincia di Cuneo a Bper, il che lascia intendere che passeranno tutte a Intesa San Paolo. Un dato inferiore a quello delle 85 filiali inizialmente previste, ma superiore per quantità complessiva.

Per la provincia di Ancona, sono 39 le strutture interessate (22 filiali e 17 punti operativi). Per la provincia di Ascoli Piceno, in tutto 10 (di cui 6 filiali e 4 punti operativi). Macerata e provincia vedono la cessione 23 strutture (15 filiali e 8 punti operativi). Infine il pesarese, con 32 strutture, ovvero 23 filiali e 9 punti operativi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE