Cyberpunk 2077 rinviato a dicembre

Geronimo Vena
Ottobre 29, 2020

Quindi, al momento, possiamo confermare che il gioco arriverà su Xbox One, PC, PlayStation 4 e Stadia il 10 dicembre 2020.

Dal momento che Cyberpunk 2077 si è evoluto nel tempo fino a diventare un titolo next-gen lungo il cammino, vogliamo essere certi che tutto funzioni a dovere e che ogni versione giri bene.

Vi riportiamo di seguito le parole di Adam Badowski e Marcin Iwinski per quanto riguarda il ritardo annunciato.

Gli sviluppatori della casa produttrice polacca CDPR si scusano con i clienti e dichiarano che il gioco Cyberpunk è già pronto e completo, necessitando di più tempo soltanto per correggere i bug ed apportare le ultime modifiche per rendere questo grosso titolo multi-piattaforma. Ciò non significa che noi abbiamo smesso di lavorarci su. Siamo notoriamente pessimi nel giudicare la longevità nei nostri giochi (ricordo che abbiamo stimato che i giocatori avrebbero raggiunto il limite massimo di The Witcher 3 a 100 ore), quindi cerchiamo di non farlo più. Così è stato, inevitabilmente, anche per Cyberpunk 2077; è stato così, per esempio, con il wallrunning.

Credimi quando dico che durante lo sviluppo sono state tagliate anche alcune caratteristiche che ancora oggi ti piacciono, forse proprio perché sono state rimosse.

La cosa che stupisce di più a questo punto non è tanto la dichiarazione in sé, quanto il fatto che la community si sia sentita in qualche modo toccata da quella che è una prassi consolidata del processo di sviluppo di un videogioco, quale la raffinazione e il perfezionamento dell'esperienza attraverso decisioni di inclusione o esclusione di features.

Prima di chiudere, Tost ha anche accennato alla quantità di contenuto presente in Cyberpunk 2077.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE