Usa 2020, Donald Trump ha votato in Florida

Bruno Cirelli
Ottobre 27, 2020

Uscendo, non ha mancato di rispondere ai giornalisti, criticando il sistema di voto postale, criticato da mesi e definito "fraudolento": "E' stato un voto molto sicuro, molto più sicuro di quando invii una scheda elettorale, posso dirvelo. Quando spedite la vostra scheda potrebbe non essere altrettanto sicuro", ha detto.

Di solito votava a New york ma l'anno scorso ha cambiato residenza, voltando le spalle a una città che non lo ama particolarmente.

Dall'altro lato della barricata Joe Biden, che oggi è risultato negativo all'ennesimo test per il SarsCov2, lo ha attaccato sull'emergenza coronavirus: "Se non cambiamo rotta rischiamo altri 200mila morti per Covid".

Sondaggi e affluenza - I sondaggi continuano a dare in vantaggio sia a livello nazionale che negli Stati in bilico Joe Biden, sabato in campagna in Pennsylvania anche con la rock star Jon Bon Jovi, mentre Barack Obama tiene un secondo comizio in stile drive-in a Miami per corteggiare i latinos nello Sunshine, lo stato più in bilico.

Secondo il sito U.S. Elections Project, a dieci giorni dalle elezioni americane hanno già votato quasi 56 milioni di persone, in presenza (17,4 milioni) o via posta (38,5 milioni).

Biden ha quindi sottolineato che gli Usa hanno bisogno di un presidente "che si assumerà la responsabilità di assicurarsi che il vaccino arrivi a ogni singola persona in questo Paese in un modo equo e responsabile".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE