Ricercato per 160 stupri, italiano fermato in Francia

Bruno Cirelli
Ottobre 23, 2020

Un italiano di 52 anni è stato fermato con un mandato di arresto europeo per una serie di crimini a sfondo sessuale commessi su minori in Germania. L'uomo, 52 anni, è stato bloccato nei pressi di Strasburgo, nella piccola località di Rumersheim-Le-Haut.

Gli episodi risalgono agli anni compresi tra il 2000 e il 2014 e vedono vittime i figli delle compagne che si sono avvicendate al suo fianco in questi anni.

Secondo le forze dell'ordine francesi, in Germania sono 122 le inchieste aperte a suo carico. Per le autorità francesi era fuggito dalla Germania per rifugiarsi in Alsazia.

In merito alla vicenda non sono state per ora fornite ulteriori informazioni. Attualmente Chionna è detenuto nella prigione di Colmar nell'attesa di essere consegnato alle autorità tedesche.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE