Allarme bomba stazione Lione: arrestata donna che minacciava farsi esplodere

Bruno Cirelli
Ottobre 23, 2020

Le teste di cuoio antiterrorismo del Raid sono arrivate sul posto con gli artificieri.

Dal luogo dell'accaduto sono state condivise diverse sequenze filmate che rendono conto dei momenti immediatamente successivi all'evacuazione della stazione ferroviaria Part Dieu. A quanto sembra, le borse in suo possesso non contenevano alcun esplosivo, anche se gli artificieri e le squadre cinofile hanno comunque disposto controlli in tutta la stazione per accertare definitivamente l'assenza di congegni esplosivi. Questa vicenda avvenuta a pochi giorni dall'insegnante decapitato, ha messo in luce la forte tensione che sta vivendo la Francia in questo periodo. A riferirlo all'Ansa, fonte della sicurezza di Parigi.

Un allarme bomba è scattato oggi poco dopo le 14,30 alla stazione di Part-Dieu di Lione, dove una donna ha minacciato di farsi esplodere.

La prefettura di polizia regionale ha detto a EFE che la stazione di Part-Dieu è stata evacuata e attorno ad essa è stato stabilito un perimetro di sicurezza, con una persona interrogata, ma senza fornire ulteriori dettagli. Anche il traffico ferroviario è stato bloccato. La donna che sarebbe stata in prima istanza isolata su un binario, è stata successivamente fermata dalle unità antiterrorismo. Moschee. associazioni islamiche ecc. sarebbero responsabili di favorire lo sviluppo di un fronte integralista islamico in Francia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE