Fedez: "Conte ci ha chiesto aiuto per appello: usate la mascherina"

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 20, 2020

Giuseppe Conte chiede aiuto a Fedez e Chiara Ferragni.

"Non criticate Conte perché ha chiesto aiuto a Fedez e Chiara Ferragni per promuovere l'uso della mascherina". A comunicare di essere stato contattato dal Premier è stato lo stesso Fedez. Con questa cifra è stata possibile l'apertura di una nuova terapia intensiva all'Ospedale San Raffaele di Milano. Così Roberto Burioni si è espresso in un tweet a favore del premier Giuseppe Conte, che si è messo in contatto con i Ferragnez per far passare il messaggio dell'importanza di indossare la mascherina per proteggere se stessi e gli altri dal coronavirus. "Ieri abbiamo ricevuto una telefonata molto inaspettata, siamo stati messi in contatto con il presidente del Consiglio che ha chiesto un aiuto da parte mia e di mia moglie nell'esortare la popolazione, soprattutto quella più giovane, nell'utilizzo delle mascherine". Fedez ha provato a pensare a un modo per essere convincente il più possibile, ma probabilmente non esiste.

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo aver varato il nuovo Dpcm, ha deciso di chiedere aiuto ad una delle coppie più influenti sui social.

Fedez fa appello per indossare mascherina a nome del Presidente Conte

"Ragazzi, ci troviamo in una situazione molto molto delicata, l'Italia non si può permettere in maniera assoluta un nuovo lockdown". Un nuovo lockdown condannerebbe il nostro paese, il futuro dell'Italia e degli italiani è nelle mani di tutti noi.

Il messaggio di Fedez rivolto ai suoi follower, ma soprattutto alla popolazione più giovane, non occupa più di trenta secondi sotto forma di stories: "Se queste stories riusciranno a essere utili anche in minima perta, io non posso che esserne contento". "Mi raccomando ragazzi, utilizzate la mascherina", è il messaggio lanciato da Fedez attraverso una serie di Instagram Stories. Un messaggio, quello di Fedez, che in poche ore ha fatto il giro del web attirando l'attenzione di tantissimi giovani.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE