Pioli: "Ibra un esempio per il mondo"

Rufina Vignone
Ottobre 19, 2020

Romanticamente bello, ma sbagliatissimo considerato il momento che il mondo e l'Italia sta vivendo e particolarmente la Lombardia, prima tra le regioni per contagiati, e Milano che ha un numero elevato di contagi. "Poi Mino mi ha detto di tornare in Europa, quindi mi hanno detto che al Milan servivo di più e sono tornato".

Il Milan si è imposto 2-1 sull'Inter grazie alla doppietta dello svedeseL'ultima successo rossonero in un derby di Serie A risaliva addirittura al 31 gennaio 2016. Non voglio smorzare gli animi ma siamo solo all'inizio e non abbiamo fatto niente. Il tecnico ha portato tutto il suo buon senso sulla panchina rossonera, lo svedese ha imposto la sua personalità e esaltato il suo talento, che non conosce età. Fatale al Milan 2011/2012 fu il ko casalingo contro la Fiorentina, firmato Amauri: una sconfitta da cui la squadra non si sarebbe più ripresa.

MERITI - "Secondo me un po' di tutti". Fisicamente sto bene, mi alleno tanto. No, so cosa posso fare. Perché l'Inter vuole provare a vincere lo scudetto, mentre il Milan cercherà di conquistare un posto in Champions League. Se qualcosa mi disturba, fosse pure il coronavirus, la sconfiggo. "Mi sento completo e con tanta esperienza, se avevo la condizione dei 20-30 anni nessuno mi fermava". Leao? E' molto forte, ha un fisico quasi meglio del mio e ha tecnica. Ha velocità, tecnica. Deve solo concentrarsi sul calcio come sta facendo. "Ha mangiato questo goal".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE