Cts contro mascherine trasparenti in tv: "Danno un messaggio sbagliato"

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 19, 2020

Nelle prime due settimane di programmazione nel dating show di Maria De Filippi erano presenti delle mascherine trasparenti, ma dopo quel periodo sono sparite nel nulla. Per quale motivo? La ragione sarebbe dello stop è da attribuire al Comitato Tecnico Scientifico che ha condannato l'uso delle mascherine di plastica trasparente. Le mascherine trasparenti che vediamo in alcuni programmi tv, dove vengono indossate anche dal pubblico, non vanno bene.

Il pannello trasparente è infatti distanziato dal volto, anche perché altrimenti sarebbe impossibile respirare, pertanto naso e bocca non vengono protetti dall'ingresso dei droplet. Gli scienziati ne hanno quindi chiesto la rimozione, in favore dispositivi di protezione più sicuri. "Stesso discorso vale per l'uscita di eventuali goccioline che trasportano il virus". Le mascherine trasparenti non impediscono il contagio di coronavirus rispetto a quelle fatte di stoffa, ancor meno di quelle chirurgiche. Il pullulare di dispositivi in plastica - specie nelle trasmissioni televisive di Rai e Mediaset - ha indotto il Comitato tecnico scientifico ad esporsi sulla questione, sollevando un problema cui le aziende non possono rimanere indifferenti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE