Padoan, ex ministro dell’Economia, sarà direttore Unicredit

Paterniano Del Favero
Ottobre 17, 2020

Oltre a dirigere il Dipartimento di Economia, Pier Carlo Padoan è stato Finance Deputy del G20 per l'OCSE e Capo della Strategic Response, Green Growth Strategy e della Innovation Strategy. A designarlo è lo stesso consiglio d'amministrazione dell'istituto bancario, che ha cooptato l'ex ministro dell'Economia per il mandato che andrà dal 2021 al 2023. Mi impegnerò pienamente nei miei nuovi compiti e confermo l'intenzione di lasciare il mio ruolo di parlamentare italiano.

"UniCredit - ha detto ancora Padoan - è una azienda paneuropea vincente con solide e forti radici italiane e sono entusiasta di lavorare con il consiglio di amministrazione e il management team per capitalizzare questi punti di forza".

"A nome del management vorrei esprimere la massima soddisfazione per la cooptazione del prof".

Padoan era in corsa per la presidenza della Banca europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (Bers), corsa da cui l'ex ministro dell'Economia si è ritirato la scorsa settimana, anche perché all'orizzonte è maturato il prestigioso incarico in UniCredit. "Sono molto grato al presidente Cesare Bisoni e all'intero consiglio di amministrazione di Unicredit per la fiducia che ripone in me in questo momento cruciale per l'Italia e per l'Europa", ha aggiunto Padoan.

"Il nostro augurio - rileva il sindacalista - è che possa ricoprire il ruolo di equilibrio, come già Saccomanni in precedenza, e far sentire la propria voce all'interno del gruppo guidato dall'Ad Jean Pierre Mustier, del quale non sempre abbiamo condiviso le scelte strategiche e operative". Come docente universitario ha insegnato in numerose facoltà in Italia e all'estero.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE