Inter, stoccata di Cassano a Conte: "Eriksen è un campione"

Rufina Vignone
Ottobre 17, 2020

E' il giorno di Inter-Milan, un Derby attesissimo nella città milanese.

"Lui è il Milan, ma non so se basterà", ha aggiunto Cassano.

Il derby della Madonnina è anche una sfida tra campioni del presente e del passato che si incrociano, che hanno vestito entrambe le maglie diventando nel corso del tempo eroi e nemici pubblici numero uno delle due anime cittadine.

'FantAntonio' non ha dubbi: "La favorita è l'Inter, ma se il Covid non gli ha tolto forze Ibra può ribaltare tutto". Alla quarta giornata è troppo presto. "L'Inter però ha più da perdere, con la campagna acquisti fatta deve vincere lo scudetto". Credo che i rossoneri possano puntare al quarto posto. "Ha svolto molto bene il suo lavoro la passata stagione, ha meritato la conferma".

Sulla questione tifosi: "Senza pubblico non è calcio, ma il Coronavirus ha completamente cambiato la nostra vita quotidiana. Poi in Cina litigai di brutto con Galliani per il rinnovo che non arrivava, così chiesi di andare all'Inter".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE