Il crollo di Francesco Oppini

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 16, 2020

Alba Parietti ha commentato il momento che il figlio sta vivendo all'interno della casa del Grande Fratello Vip, che tornerà in onda stasera su Canale 5 con la solita conduzione di Alfonso Signorini.

Francesco Oppini si infuria con Tommaso Zorzi i due sono stati protagonisti di una forte discussione proprio nella serata di ieri al Gf Vip. Complice qualche bicchiere di troppo tra vino e spumante, Tommaso Zorzi ha sceneggiato uno scherzo a Francesco Oppini, fingendosi di essersi innamorato di lui. "Ma che scherzo di me*da è?" Sono serio, ne ho parlato anche con gli altri. L'opinionista sportivo è in crisi e da quando si è alzato questa mattina continua a piangere e a confidarsi con il 'comodino' Andrea Zelletta, Dayane Mello, Pierpaolo Pretelli ed Enock Barwuah che continuano a sostenerlo e a stargli vicino.

Francesco infatti, come dichiara durante un successivo chiarimento alquanto concitato, rimane seriamente imbarazzato perché non sa come rispondere a quello che considera un compagno fraterno.

Zorzi, dal canto suo, è convinto che lo scherzo - durato non più di 4 minuti - non fosse per niente imbarazzante, e che Francesco sia stato fomentato dal resto del gruppo: "Mi hai aizzato tutti contro, chiunque veniva da me per dirmi che avevo sbagliato!"

"Ma io sono etero e sono fidanzato felicemente". Sulle prime il figlio di Alba Parietti ha riso, poi ha lanciato una sedia a Tommaso ma non era ancora arrabbiato come lo è stato poco dopo quando si è chiuso in camera a commentare quanto accaduto poco prima.

Nelle scorse ore, ad ogni modo, il loro rapporto sembra essersi incrinato per via di uno scherzo organizzato dall'influencer milanese. "Ci sono rimasto molto male, vaffa.", ha concluso Oppini di fronte ad uno sbigottito Zorzi. E quando lancia la frecciata - "Reagisci così perché siamo due uomini?" "Domani sono 16 anni che la persona che stava con me non c'è più".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE