Morta partecipante di Tu Si Que Vales: Veronica Franco aveva 19 anni

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 15, 2020

Ha parlato loro della propria lotta contro la leucemia, malattia che l'accompagnava fin dal settembre 2018. Fino all'ultimo però aveva continuato a inseguire la sua passione, il canto, in un messaggio di grande forza e coraggio.

Arrivata sul palco di Tu si que vales in sedia a rotelle, Veronica si era esibita in una intensa interpretazione di Hallelujah, il commovente classico di Leonard Cohen che aveva lasciato con gli occhi lucidi Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi, Sabrina Ferilli, Teo Mammucari e Belen Rodriguez.

Lo scorso 12 settembre, la dolce Veronica Franco si era presentata a "Tu Si Que Vales" per cantare la sua meravigliosa versione dell'Hallelujah.

Tu Si Que Vales, Veronica Franco è morta a 19 anni: aveva emozionato tutti con la sua voce, nel corso della prima puntata dello show.

La storia di Veronica Franco è una storia toccante, fatta di battaglie e, soprattutto, di un'estenuante guerra contro un avversario temibile.

"Sempre dopo il trapianto ho avuto anche delle complicanze a fegato e reni - ha raccontato recentemente a La Nuova Provincia (clicca qui per legge l'intervista), indice del fatto che le cellule della mia donatrice, mia sorella Michela che non smetterò mai di ringraziare, stanno lavorando insieme al mio corpo e sono comunque guaribili con le adeguate cure". "Dopo il trapianto ho avuto dei problemi con la chemioterapia quindi sono rimasta paralizzata dal collo in già. Pochi minuti fa sei volata via abbandonando questa beffarda vita terrena". Veronica, emozionata e travolta da un lungo applauso da parte del pubblico, aveva confessato: "Per me il palco è tutto".

"E' stata un'emozione immensa - aveva raccontato la giovane - Ho sempre pensato che il palco fosse casa mia, avere avuto la possibilità di esibirmi di fronte a tanta gente e davanti a una giuria così qualificata per me è stato un vero orgoglio, un'esperienza bellissima che porterò sempre con me".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE