Coronavirus Italia, raggiunto record di contagi: 7332 casi e 43 decessi

Barsaba Taglieri
Ottobre 15, 2020

Gli Stati Uniti si confermano il Paese più colpito sia per numero di casi (7.856.714) che per vittime (215.902). Anche nella nostra regione torna a crescere il numero delle persone sintomatiche e l'età media dei pazienti, che sale a 51 anni.

Complessivamente sono 5.610 i positivi a fronte di 454.083 i tamponi effettuati e 200.782 persone testate.

In Lombardia 1.844 casi (oltre mille a Milano) e 17 morti E' ancora una volta la Lombardia la Regione che registra il maggior numero di contagi. In lieve aumento i decessi, 43 oggi contro i 41 di ieri (36.289 in totale). "Considerando la situazione globale dell'Italia, non ci sono segnali che la curva scenda, mentre a livello regionale - ha rilevato il ricercatore - alcune regioni del Nord mostrano segnali di attenuazione nella diffusione del virus", come Lombardia, Liguria e province autonome di Trento e Bolzano.

In provincia di Reggio Emilia, su 57 nuovi casi positivi - di cui 11 asintomatici - 30 sono riconducibili a focolai familiari, 3 a focolaio lavorativo e 2 a focolai amicali; 21 sono considerati sporadici, 1 caso è importato dall'Albania.

Sempre ai Sabbioni si attende il via libera per far tornare in classe i bambini della terza elementare dell'istituto comprensivo Crema2, attualmente in isolamento dopo la positività al Covd-19 di una delle maestre, alla quale è seguita quella di un'alunna. I decessi nell'area friulana sono stati 77 di cui 53 (68,8%), erano ospiti di residenze per anziani.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE