BORGARO - Polemiche sulle esternazioni del dottor Delicati: "Il vaccino rafforza il Covid"

Barsaba Taglieri
Ottobre 15, 2020

È diventato virale sui social il video del dottor Giuseppe Delicati, un ex ufficiale medico dell'Aeronautica Militare che attualmente è medico di famiglia.

In ogni caso, le testimonianze raccolte fino a questo momento ci dicono che il medico non sconsigli esplicitamente la vaccinazione in questione, ma che si limiti a mettere in guardia soprattutto gli anziani.

Il dottor Delicati ha riportato l'esempio di Bergamo dove, tra dicembre e gennaio dello scorso inverno, era stata effettuata un'importante campagna vaccinale antinfluenzale e antimeningococcica. L'uomo di scienza ha dichiarato: "Visto che il dottor Tarro, il professor Tarro anzi, ha rilevato un'interazione tra il vaccino antinfluenzale e il Covid-19, io ho fatto ben due richieste all'Asl, per poter parlare di questa interazione".

In particolare il lavoro dell'esercito americano ha indicato l'aumento del rischio del 36% di contrarre il coronavirus nei soggetti che hanno avuto il vaccino antinfluenzale.

Un autentico polverone quello sollevato dal medico Giuseppe Delicati, il quale negli ultimi giorni pare abbia messo in evidenza il pericoloso legame tra il vaccino antinfluenzale ed il Covid. "Il vaccino antinfluenzale e quello antipneumococcico amplificano la tempesta interleuchinica (sostanza all'interno dell'organismo che intervengono nella risposta immunitaria ndr) e il paziente, che magari soffre già di alcune patologie, potrebbe morire più facilmente se infetto da coronavirus".

Nel corso di un'intervista alla Stampa, Giuseppe Delicati ha dichiarato riguardo al vaccino antinfluenzale: "Lo consiglierei?" La definisce infatti una "pseudo-pandemia pilotata e pianificata".

Infatti non si tratta di un vaccino a virus attenuato come l'antinfluenzale ma è basato su frammenti di RNA che "vanno a combinarsi con il nostro DNA trasformandoci in organismi transgenici".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE