Morta l'attrice Conchata Ferrell, era Berta in Due uomini e mezzo

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 14, 2020

Il decesso risale al 12 ottobre 2020, avvenuto a causa di complicazioni sopraggiunte in seguito ad un arresto cardiaco. Ferrell, celebre per il suo ruolo in Due uomini e mezzo si è spenta serenamente, circondata dagli affetti familiari, in un ospedale di Sherman Oaks, in California.

Morta all'età di 77 anni l'attrice Conchata Ferrell. A causa di una diffusa debolezza è stata portata in ospedale, dove si è scoperto che aveva contratto un'infezione al fegato che si era diffusa nel sangue. E proprio con Conchata Farrell pare ci fosse un sentimento speciale: "un tesoro assoluto, una professionista navigata, una vera amica, una perdita scioccante e dolorosa. Berta, le tue pulizie erano un po' sospette, il tuo ascendente sulle persone era perfetto". L'attore colpito dal forte dolore ha scritto su Twitter: "Era uno splendido essere umano". Il calore e la vulnerabilità di Chatty erano i suoi veri punti di forza.

Conchata Ferrell è conosciuta per il ruolo di Berta nella comedy targata CBS Due uomini e mezzo, un ruolo che le valse due nomination agli Emmy come Miglior attrice non protagonista in una serie comica, nel 2005 e nel 2007. Nel 1992 aveva ottenuto inoltre una candidatura per la sua interpretazione di Susan Bloom in L.A. Law. La ricordiamo al cinema per i ruoli in 'Erin Brockovich', 'Edward Mani di Forbice' e 'Quinto Potere', ma anche per le partecipazioni in serie di successo come E.R. Medici in prima linea e più di recente nella serie 'The Ranch'.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE