McKennie positivo al Covid: Juventus in isolamento fiduciario

Rufina Vignone
Ottobre 14, 2020

24 ore dopo la notizia della positività al Covid-19 dell'allenatore Lamberto Zauli, la Juventus ha comunicato altri due casi nella squadra Under 23: si tratta del giocatore Lucas Rosa e di un componente dello staff. Senza Cristiano Ronaldo positivo al Covid, e con Paulo Dybala out per il virus intestinale dalle gare con l'Argentina, con Aaron Ramsey per il quale sono escluse lesioni muscolari ma che difficilmente sarà a disposizione per il Crotone, si è aggiunta adesso anche la positività dell'americano Weston McKennie.

Dopo Cristiano Ronaldo, che sta rientrando in Italia per seguire i protocolli di isolamento nella sua abitazione a Torino, arriva l'ufficialità anche per un secondo positivo nel gruppo della Juventus.

Cosa succede ora alla Juventus?

I bianconeri tornano dunque nella 'bolla', come era successo in occasione dei due casi di positività tra i membri dello staff emersi prima della sosta. "La Società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti". Nella nota emessa dalla Continassa, si legge che il gruppo, "in ossequio alla normativa e al protocollo entra da questa sera in isolamento fiduciario".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE