La Juve non molla: i bianconeri rivogliono gli scudetti tolti

Rufina Vignone
Ottobre 14, 2020

Come riportato da 'Calcio e Finanza', infatti, la Juventus ha risposto alle domande degli azionisti verso l'assemblea di giovedì e si è espressa ufficialmente anche sugli scudetti revocati per le stagioni 2004/05 e 2005/06.

L'azionista Danubi nella sua domanda sottolinea: "Vorrei a sapere a che punto siamo su Calciopoli, ferita non rimarginata". Siamo in attesa della fissazione dei ricorsi al Tar che da ultimo abbiamo proposto avverso la decisione degli organi della giustizia sportiva e del Coni. "La Società effettuerà ogni tentativo di ottenere la riassegnazione degli scudetti".

Insomma, ci saranno ancora un paio di giudizi, ma nessuno si illuda, ormai gli scudetti non riprenderanno la via di Torino.

La Juventus non ha intenzione di chiudere il doloroso capitolo di Calciopoli. Una strada facile per far finta che tutto quello che è venuto fuori dopo, non si mai accaduto.

La Juve e i suoi tifosi non avranno giustizia nei tribunali, ma la memoria di quello che è successo realmente, nessuno potrà cancellarla.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE