Covid: 4 Guardie Svizzere positive, anche 3 altri casi - Ultima Ora

Bruno Cirelli
Ottobre 13, 2020

Si tratta dei primi casi di Sars-CoV-2 nel Corpo della Guardia Svizzera Pontificia, l'esercito del Papa creato il 22 gennaio 1506 da Papa Giulio II. Ad esempio, il quartiere è praticamente isolato e sta per essere emesso un divieto di congedo. Sono guardie svizzere, massimo riserbo sulla propria identità. Si chiede inoltre alle Guardie di indossare le mascherine anche all'interno della caserma. Lo riferisce il direttore della sala stampa vaticana Matteo Bruni. Perché a Roma c'è l'obbligo di maschera dall'inizio del mese, in tutta Italia da giovedì.

Un caso di positività al Covid 19 è stato registrato nella caserma della Guardia Svizzera in Vaticano. Presentano sintomi e stanno rispettando il protocollo sanitario preventivo, la Santa Sede fa sapere che proseguono le indagini per stabilire quanti contatti hanno avuto queste persone di cui viene mantenuto il riserbo sull'identità per questioni legate alla privacy.

I quattro sono per ora in isolamento, mentre le restanti Guardie Svizzere e il personale addetto alla sicurezza, "portano le mascherine, all'aperto e al chiuso, e osservano le misure sanitarie prescritte".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE