Roma, Giletti: "Candidato sindaco? Mi accoppiano a tutte le città, non smentisco"

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 12, 2020

Massimo Giletti candidato sindaco per il centrodestra a Roma? Il conduttore è stato interpellato in diretta su RTL 102.5 e pare che non abbia smentito le notizie che sono state diffuse proprio in questi giorni. Il conduttore e presentatore sarebbe così nella lista dei candidati sindaco di Roma. Mentre la Raggi, tra le polemiche, si prepara ad affrontare la campagna elettorale per una difficile rielezione e mentre il Pd brancola nel buio, spunta a sorpresa il nome del noto giornalista, che con il suo seguito e la sua storia personale e professionale potrebbe puntare al piatto, ossia al Campidoglio. Di questa possibilità in realtà sembrerebbe che il conduttore ne avesse già parlato lo scorso mese di settembre. Nell'intervista in questione Massimo Giletti ha parlato, tra le altre cose, delle varie indiscrezioni trapelate in passato ma anche adesso, relative ad un suo possibile ingresso in politica. "Quindi nel futuro non escludo nulla".

"La politica vede facce, nomi e pensa: questo porta voti". Quello più gettonato, almeno fino a poche ore fa, era quello di Fabio Rampelli, dopo che l'ipotesi di una candidatura della stessa Meloni sembra essere stata scartata. Poi è importante far finire le interlocuzioni sui giornali per vedere l'effetto che fa. Molti miei colleghi sono diventati peones, altri hanno trovato la loro identità. Ma farò politica a una sola condizione: "solo se posso incidere". Aveva ancora aggiunto il conduttore. "Per carità... ma non smentisco", ha dichiarato Giletti decisamente enigmatico nella sua risposta. Matteo Salvini gli avrebbe ritagliato un posto come candidato sindaco a Roma, da schierare senza tessera.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE