Ps5: vediamo come si presenta la console smontata

Geronimo Vena
Ottobre 12, 2020

Il video mostra anche che la base circolare su cui poggia la console deve essere avvitata se si intende posizionare la console in posizione verticale. Nel filmato che è stato pubblicato sui canali ufficiali di Sony, infatti, un ingegnere specializzato ha fatto letteralmente a pezzi la console per noi, mostrando vite dopo vite, componente dopo componente, dettaglio dopo dettaglio, tutto quello che c'è sotto il rivestimento. Ora però Sony vuole cambiare il sistema di trofei, quindi i giocatori noteranno enormi cambiamenti nel sistema di trofei quando inizieranno a giocare sulla PlayStation 5. In modalità orizzontale, si aggancia al corpo con l'aiuto di un morsetto.

Frontalmente vediamo due porte USB, una type c e una type a, inoltre sia sul retro che frontalmente ci sono poche te per il passaggio dell'aria. La console, rivestita di bianco su entrambi i lati, ha una porta USB-C e una porta USB-A nella parte anteriore, mentre la parte posteriore ospita due porte USB 3.0 (10 Gbps), una porta RJ45 LAN, la porta HDMI e l'ingresso per l'alimentazione.

Un dato interessante è la rimozione abbastanza facilitata dei pannelli laterali. In teoria, optare per un componente di questo tipo dotato di una velocità inferiore potrebbe comportare l'impossibilità di godere appieno di quello che la PS5 ha da offrire, come i caricamenti ridotti e la possibilità di visitare open world senza artefatti grafici.

Una ventola decisamente importante con un diametro pari a 120 mm e uno spessore di 45 mm.

Sony poi passa a illustrare il sistema di raffreddamento a metallo liquido: niente più pasta termica anche se le performance migliori di questo elemento avranno anche meno durata nel corso del tempo. La dissipazione è affidata invece a un Heat Sink in grado di far fuoriuscire aria calda sia dalla parte frontale che dalla parte posteriore.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE