DAZN vuole tutta la Champions League

Rufina Vignone
Ottobre 12, 2020

L'indiscrezione filtra da Milano e Finanza, la piattaforma OTT è intenzionata a prendere l'intero pacchetto dei diritti tv della massima competizione europea per il triennio 2021-2024. Il processo, come di consueto, è affidato all'agenzia TEAM, creata dalla stessa UEFA per occuparsi delle politiche di marketing e commercializzazione dei diritti all'epoca della trasformazione della Coppa Campioni nel 1992.

Secondo il Sole 24 Ore, sarebbero cinque i soggetti interessati: Sky, DAZN, Rai, Mediaset e la new entry Amazon.

Le prossime settimane saranno cruciali per l'assegnazione dei diritti tv dei principali eventi sportivi.

Dopo essere piombata nel mercato della trasmissione delle partite di Serie A, DAZN punta anche alla Champions League. L'asta dovrebbe avere un importo tra i 220 ed i 240 milioni di Euro, una cifra elevata ma comunque in calo rispetto ai 300 milioni di Euro che pagò Sky tre anni fa per assicurarsi il triennio che si concluderà quest'anno. Ogni pacchetto comprende un certo numero di partite indipendentemente dalla piattaforma su cui poi saranno materialmente trasmessi da chi li acquisisce.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE