Coronavirus, 97 nuovi positivi

Bruno Cirelli
Settembre 30, 2020

Sono 10 i nuovi contagi collegati a rientri dall'estero, per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso-faringei durante l'isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen e un tampone se di rientro da Grecia, Spagna, Croazia, Malta e regioni della Francia.

Per quanto riguarda la situazione nel territorio, il maggior numero di casi si registra nelle province di Reggio Emilia (17), Piacenza (14), Bologna (13), Parma (11) e a Forlì (12).

In provincia di Reggio Emilia, dei 17 nuovi casi 10 riguardano focolai familiari già noti, 1 caso legato a un focolaio legato a gruppo di amici e 1 da tracciamento seguito a focolaio in ambito lavorativo, mentre 5 sono casi sporadici.

In provincia di Modena, su 14 nuovi positivi, 1 è stato individuato al rientro dall'estero (Marocco), 1 al ritorno da un'altra regione (Sardegna), 2 sono contatti di casi noti, 2 sono stati individuati tramite gli screening sulle categorie professionali a rischio, 1 è stato diagnosticato grazie allo screening pre-ricovero, 1 è risultato positivo allo screening prima di partire per il Marocco, 6 sono classificati come casi sporadici.

Il Ministero chiede tamponi per sintomi anche molto comuni ma così e senza test rapidi a scuola si rischia caos, l'allerta arriva da Rino Agostiniani, direttore dell'Area Pediatria e Neonatologia della Asl Toscana Centro. "Continueremo ad avere persone positive, ma se resteranno il 2% massimo 3% di quelli testati, non sarà difficile tenerla controllata".

A Forlì si registrano 13 casi, di cui 5 sintomatici e 8 asintomatici individuati attraverso attività di contact tracing.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 4.685 (+3 rispetto a ieri).

Il professore aggiunge: "Tutti i pazienti in Liguria sono di serie A, il Remdesivir è disponibile per tutti quelli che lo necessitano".

Le persone complessivamente guarite hanno raggiunto quota 25.946 (+82 rispetto a ieri): 8 "clinicamente guarite" (stabili rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione, e 25.938 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.494 nuovi casi di coronavirus in Italia, 272 meno di ieri ma con soli 51mila tamponi, oltre 36mila in meno rispetto a sabato.

Il paziente più anziano attualmente ricoverato nell'hub Covid della Liguria ha 87 anni, "i ricoveri nel nostro reparto continuano a interessare persone molto anziane", spiega. Sono 201 (+1) i ricoverati negli altri reparti Covid.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE