Volano casi in Europa. Oms, il mondo rischia 2 milioni di morti

Bruno Cirelli
Settembre 28, 2020

Il dr. Michael Ryan (OMS) ritiene probabile il raddoppio dei morti nei prossimi 9 mesi.La pandemia di coronavirus continua ad aumentare e l'Organizzazione Mondiale della Sanità lancia l'allarme: se non si prendono misure più drastiche, si rischiano due milioni di morti. Quattro minuti e mezzo di racconto dall'esplosione dell'emergenza all'abbassamento della curva.

L'Oms stima "che la bassa densità della popolazione, il clima caldo e umido, la fascia di età colpita, hanno contribuito, con molta probabilità, a questi buoni risultati", anche se la pandemia in Africa ha colpito soprattutto i giovani, che rappresentano la maggioranza della popolazione del continente: "Circa il 91% dei casi di infezione da Covid-19 nell'Africa subsahariana riguarda persone di età inferiore ai 60 anni e oltre l'80% dei casi è asintomatico".

Tutto è iniziato a gennaio quando è stata scoperta la positività di due turisti. E quindi il primo positivo sul territorio, il paziente 1 di Codogno, nel lodigiano, il 20 febbraio.

Le immagini ripercorrono momenti drammatici come Papa Francesco in una piazza San Pietro deserta e tragici come il trasferimento delle bare di Bergamo, la cui provincia è stata per lunghi tratti la più colpita dal virus, fuori Regione.

Nel video si possono sentire le testimonianze degli esperti del Comitato tecnico scientifico: dal presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro al presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli. Gli esperti sottolineano il sacrificio e l'eroismo degli operatori sanitari durante l'emergenza. In Italia assistiamo a un aumento dei contagi costante nelle ultime 8 settimane, con l'età mediana delle persone colpite che si alza, arrivando a 41 anni nella settimana passata. Ma emergono segnali preoccupanti anche in quei paesi, come la Germania dove la situazione è sotto controllo: quasi 50 mila ragazzi sono in quarantena dopo la riapertura delle scuole.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE