Serie A, Spezia-Sassuolo 1-4: per i neroverdi anche tre reti annullate

Rufina Vignone
Settembre 28, 2020

Sapevamo che sarebbe stata una partita tosta, era la prima dello Spezia in Serie A e i calciatori sapevamo che avrebbero messo in campo tutto. Continuità è una parola importante per me: l'anno scorso ho giocato una ventina di volte dall'inizio ma nel secondo tempo calavo sempre un po'. Così il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi dopo il match vinto con lo Spezia. Caputo si sblocca, il Sassuolo vince e convince. Dobbiamo cercare di tenere di più la palla e aggredire in maniera più efficace.

Sappiamo che sarà un campionato difficile, ci sarà da soffrire, ma vogliamo affrontare questa stagione con grande determinazione, dimostrando che non siamo qui a fare da sparring partner a nessuno. Molto probabilmente avremmo fatto meglio giocando al Picco, forse si è sentita un po' l'emozione. "Il futuro? Contento di essere qui" (ANSA).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE